La casa del futuro

Pubblicato Da: Sara Piccolini In: News Arredamento Su: giovedì, febbraio 1, 2018

Nel prossimo futuro l'arredamento sarà molto diverso da quello che possiamo immaginare.  

A cambiare saranno soprattutto i materiali , che diventeranno più inusuali . Il divano , ad esempio , non sarà più in pelle o in tessuto ma di metallo , plastica o di pietra.

Sempre più ricercati saranno i materiali riciclati , come la ceramica eco tech, nate dall’unione di polveri ed altri residui di prodotti già lavorati ; vetri eco glass, ottenuti da una polvere di vetro proveniente da vecchi televisori e monito ; l'’ardesia ceramica, ideale per rivestire sia ambienti interni che esterni, avendo lo stesso identico effetto dell’ardesia naturale, adatta alle temperature molto fredde e umide .

Ci sarà quindi il sopravvento del design eco-friendly e dell' hi-tech.

Ci saranno pareti di casa “ parlanti “ in grado di ricordare anniversari , tavoli che si illuminano al semplice touch ; mobili intelligenti con i quali comunicare anche a distanza con i dispositivi smart.

Vedremo l'impiego del grafene , materiale con una resistenza 200 volte superiore a quella dell'acciaio ma anche estremamente flessibile , trasparente e ottimo conduttore di elettricità e calore . E dell'elettronica organica stampata , cioè circuiti elettronici integrati in sottilissime pellicole trasparenti e flessibili , che può stampare su diversi tipi di materiali .

Verrà riscoperto il rapporto con la natura , e quindi ci saranno importanti cambiamenti dal settore delle energie rinnovabili, a quello della depurazione delle acque, dall’elettronica ai mezzi di trasporto, sino all’edilizia e alla gestione dei rifiuti : ci sarà un robottino a separare gli scarti e ad eliminare tutto.

La domotica diventerà sempre più predominante , Se i robot aspirapolvere e i robot da cucina sono ormai da tempo una presenza fissa in molte case , a destare curiosità sono soprattutto altri dispositivi intelligenti che si stanno facendo spazio sul mercato. Dalla  serratura smart che consente di aprire e chiudere il portone di casa con lo smartphone , ad un termostato che regola automaticamente la temperatura interna a seconda della stagione e del momento della giornata.

Il frigorifero sarà dotato di telecamere che permettono di controllarne da remoto il contenuto , in modo da poter fare la spesa controllando in qualunque momento cosa si ha già a disposizione. E dispone anche di uno schermo per guardare la tv e video musicali .

Lo specchio sarà smart e ci darà tutte le info di cui abbiamo bisogno appena svegli : ora , previsioni del tempo , news del giorno .

I coprimaterassi regoleranno la temperatura del letto in base alle nostre esigenze e potranno essere controllati con uno smartphone che permetterà anche di memorizzare le nostre abitudini.

Ci saranno inoltre tappeti in grado di rilevare cadute e avvisare qualcuno .

Spingendoci ancora oltre , potremmo vedere la diffusione dei così detti robot da compagnia , utili soprattutto per gli anziani soli ma anche per svolgere le funzioni domestiche .

A quel punto non avremo altro da fare che rilassarci e goderci il risposo. 

Vai Su